Come fare branding per far conoscere la tua attività

branding-massimo-cervini

Cos’è il branding e perché è importante?

Probabilmente avete sentito il detto “Non si giudica un libro dalla copertina”. Ma la verità è che tutti noi lo facciamo continuamente: formiamo giudizi su persone, prodotti e servizi in base a ciò che vediamo e sentiamo. Questo è particolarmente vero quando si tratta di branding.

Il primo passo è definire il significato del vostro marchio. Qual è la vostra missione? Qual è la vostra visione? Che cosa vi rende diversi da tutte le altre aziende là fuori? Una volta che avete un’idea chiara dell’identità del vostro marchio, potete iniziare a creare il vostro messaggio e a raccontare la vostra storia.

Ma non si tratta solo di dire le cose giuste: bisogna anche sostenerle con le azioni. Dovete essere coerenti nel modo in cui vi presentate, dal vostro sito web ai canali di social media, al servizio clienti. La coerenza è fondamentale quando si parla di branding.

Molti pensano che il branding sia semplicemente un logo o uno slogan

Ma il branding è molto di più. Il branding è l’identità della vostra azienda. È il modo in cui i clienti vi percepiscono ed è ciò che vi distingue dai vostri concorrenti. Nel mercato affollato di oggi, avere un marchio forte è più importante che mai.

Che cos'è esattamente il branding?

Il vostro marchio è la promessa che fate ai vostri clienti. È ciò che possono aspettarsi dalla vostra azienda ed è il motivo per cui dovrebbero scegliere voi rispetto ai vostri concorrenti. Il vostro marchio è costruito sui vostri valori fondamentali e riflette la voce della vostra azienda.

Creare un marchio forte richiede tempo e impegno, ma ne vale la pena. Un marchio forte vi renderà più riconoscibili, più affidabili e vi farà ricordare meglio. Inoltre, vi aiuterà ad attirare nuovi clienti e a fidelizzare quelli esistenti.

Ci sono molti modi per costruire un marchio forte. Eccone alcuni:

  1. Definire i valori fondamentali.

Che cosa rappresenta la vostra azienda? Quali sono i vostri valori fondamentali? Rispondere a queste domande vi aiuterà a creare le fondamenta del vostro marchio;

  1. Conoscere il proprio pubblico.

Questo punto è fondamentale: dovete capire chi è il vostro mercato di riferimento e cosa vuole;

  1. Creare una voce unica.

La voce del vostro marchio deve essere coerente in tutti i canali, dal sito web agli account sui social media, fino alle interazioni con il servizio clienti. Ciò contribuirà a creare un’identità di marchio coesa che i clienti riconosceranno e di cui si fideranno;

  1. Sviluppare un’identità visiva.

Tradurre le informazioni raccolte in concetti visivi e comunicare il Brand attraverso le immagini. L’identità visiva comprende elementi come il logo, la combinazione di colori e la tipografia. Questi elementi devono essere coerenti in tutti i vostri materiali di marketing, sia online che offline;

  1. Siate creativi.

Volete che il vostro marchio sia unico e memorabile, quindi pensate fuori dagli schemi e proponete idee originali;

  1. Siate autentici.

Non cercate di essere ciò che non siete: la gente lo capisce subito e a lungo andare danneggia il vostro marchio;

  1. Rimanete impegnati.

Mantenete il vostro branding fresco e pertinente aggiornando regolarmente i vostri contenuti e impegnandovi con il vostro pubblico online e di persona;

  1. Credete in voi stessi.

Questa è probabilmente la cosa più importante di tutte: dovete avere fiducia nel vostro marchio e credere nella sua capacità di avere successo;

  1. Siate coerenti.

La coerenza è fondamentale quando si parla di branding. È necessario comunicare in modo coerente il messaggio del marchio su tutti i canali per creare riconoscimento e fiducia nel pubblico di riferimento;

  1. Siate inclusivi

Fate partecipare le persone (il vostro pubblico) alla realizzazione dei vostri prodotti/servizi.

Conclusione

Ora che avete capito cosa serve per costruire un marchio forte, è il momento di mettersi al lavoro. Mettete a punto un piano che copra tutti gli aspetti, dal pubblico di riferimento ai valori e alla reputazione. E non dimenticate i dettagli: il vostro branding deve essere coerente in tutti i vostri canali.

Con un piano solido, potete iniziare a mettere insieme i pezzi del vostro marchio. Tenete a mente questi suggerimenti e sarete sulla buona strada per costruire un marchio forte e di successo.

Scopri il mio metodo per trasformare i visitatori del tuo sitoweb in clienti

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Potrebbe interessarti anche...

storytelling-massimo-cervini
Storytelling
Massimo Cervini

Arte, Storytelling e Brand Awareness

La capacità dell’uomo di raccontare storie, nasce da un bisogno ancestrale (istinto di narrare, Jonatan Gottschall), di dare delle risposte alla sua esistenza e di

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *